Solanum Jasminoides
Apocynaceae
America meridionale
Si tratta di una pianta versatile, che può raggiungere nel tempo i 2-3 metri di altezza, anche se non ha sviluppo molto rapido e quindi è adatta anche ad essere coltivata in vaso; i fusti volubili tendono ad attorcigliarsi ai sostegni, quindi per svilupparsi necessita di un graticcio o di una ringhiera; se lasciato in un cesto appeso o sul bordo del terrazzo, diviene una pianta ricadente, lanciando nel vuoto la sua bellissima fioritura.
Terreno: prediligono terreni soffici, leggeri, ben drenati, abbastanza ricchi di materiale organico.
Esposizione: Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.
Temperatura: Il gelsomino di notte porre a dimora in luogo soleggiato, o semiombreggiato; queste piante temono temperature inferiori ai -3°C.
in estate e all'inizio della primavera è possibile praticare talee, prelevando la parte apicale dei rami non ancora lignificati.
da marzo a settembre annaffiare regolarmente il gelsomino di notte, lasciando asciugare bene il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; ogni 10-15 giorni fornire del concime per piante fiorite mescolato all'acqua delle annaffiature.

qr-code

Sei interessato ad ulteriori dettagli?
X